Giardino Alpino di Pietra Corva

Il Giardino botanico alpino di Pietra Corva si trova nel comune di Romagnese e in parte nel comune di Pecorara sulle pendici del monte Pietra di Corvo a 950 metri s.l.d.m. È stato fondato da Antonio Ridella, veterinario e naturalista, e nel 1967 è stato aperto al pubblico. Scopo del giardino è di «conservare ed adattare piante d'alta quota provenienti da sistemi montuosi di tutto il mondo». Il Giardino ha anche scopi didattico–educativi, di ricerca, e turistico–economici.

Simbolo del giardino è la rara Meleagride minore detta anche Fritillaria montana.

Attualmente è gestito dalla provincia di Pavia e fa parte della Associazione internazionale giardini botanici alpini. Dal 2004 ospita il Centro studi dell'Appennino settentrionale.

aggiungi all'itinerario

Scheda attività

Persona da contattare Comune di Romagnese
Indirizzo Monte Pietra di Corvo, 29010 Romagnese
Telefono 0383 580001
Settore Parchi e Giardini
Attività svolte Itinerari, visite

Dove siamo