Nibbiano

Bellissimo e caratteristico borgo, Nibbiano ha avuto insediamenti abitativi prima dell'anno Mille, fino al XIV secolo fece parte dei possedimenti del Monastero di San Colombano di Bobbio; nel 1335 passo ai marchesi Malvicini Fontana e nel 1765 alla famiglia spagnola degli Azara. Il paese ha mantenuto a lungo l'aspetto del borgo medioevale, di cui rimangono ancora suggestivi scorci, tra i quali il Castello, risalente al 1029, in forma di resti nelle abitazioni ed una Torre all'ingresso del centro.
Fra i monumenti: la Chiese Parrocchiale di San Pietro che conserva il suo dipinto seicentesco; a Strà si può vedere il moderno Santuario della Beata Vergine Madre delle Genti, consacrato nel 1961; a Sala Mandelli l'antico castello del XI-XII secolo e la Chiesa di S.Andrea in stile neogotico. A pochi chilometri a Trevozzo il castello probabilmente di origine più antica, il primo dato certo risale al 1514, quando venne bruciato dalle truppe verdesche in lotta contro la fazione guelfa; i Cattaneo ne furono a lungo i proprietari.

Scheda attività

Persona da contattare Comune
Indirizzo Via Roma, 28, 29010 Nibbiano
Telefono 0523/993711
Settore Proloco, Associazione, Ente Pubblico, Biblioteca
Attività svolte Mercato

Apertura settimanale

Martedì dalle 07:00 alle 13:00

Dove siamo