Castello di Sarmato

Una delle strutture più interessanti del piacentino. Mantiene Castello e ricetto. La roccaforte, secondo origini leggendarie, venne fondata nel V secolo; ricostruita svariate volte, quella attuale fu eretta dopo il 1216, in seguito all’attacco dei Pavesi; a questo luogo si lega la vicenda del pellegrino San Rocco e del cane che, secondo racconti agiografici, apparteneva a Gottardo Pallastrelli signore di Sarmato. E’ proprietà privata e aperta a vsite guidate.
Nel percorso di visita guidata: saloni affrescati e arredati, la sala dell’archivio, la grande sala da ballo, camere da letto e la “Sala dei filosofi” attribuita a Bonifacio Bembo.

aggiungi all'itinerario TORNA ALLA RICERCA

Scheda attività

Persona da contattare comune di Sarmato
Indirizzo via Castello, 29010 Sarmato
Telefono 390523887305, 390523887305
Settore Castello, Rocca, Mulino, Villa
Attività svolte Itinerari, visite

Dove siamo